CASE STUDIES
 

La presenza di un collega esterno alla struttura, in grado di analizzare e suggerire, ci ha dato una “bella botta” positiva, sia per prendere coscienza dei problemi interni, sia per risolverli. L’intervento esterno ha certamente favorito la vittoria contro il grado di consolidamento delle precedenti abitudini.

Giovanna P. Direttore generale

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.